AWStats: installazione e configurazione su sistemi Windows e IIS

postato in: Web, Windows | 1

Come detto AWStats è un sistema per la generazione di statistiche multipiattaforma grazie al fatto di essere scritto in PERL. Per funzionare su sistemi operativi Windows e interfacciarsi con IIS necessita dell’installazione di Perl.

Il pacchetto che vi consiglio è ActiveState ActivePerl, che possiamo recuperare scaricandolo dal portale http://www.activestate.com/activeperl .

L’installazione di questo pacchetto è un semplice e possiamo lasciare tutto di default, l’unica accortezza da avere è di deselezzionare l’installazione della documentazione e degli esempi.

Per far in modo che IIS interpreti correttamente le pagine/script in perl, e che quindi  AWStats funzioni correttamente sotto IIS, va mappato un modulo per la gestione delle pagine in perl ossia l’estensione .pl  .

Questo deve essere fatto tramite il “Mapping mapping IIS perl Awstatsgestori” di IIS andando ad aggiungerlo attraverso il comando  “Aggiungi mapping di script” e configurandolo come segue ( e come visibile nell’immagine a fianco ):

Request Path: *.pl
Executable: C:\Perl\bin\PerlEx30.dll
Name: ActiveState Perl for .pl

Fatto questo riavviamo il server per ricaricare le variabili d’ambiente.

A questo punto possiamo procedere con l’installazione di AWStats scaricando il pacchetto AWStats zippato ( awstats-7.0.zip ) dal portale http://awstats.sourceforge.net/#DOWNLOAD  e andiamo a scomprimerlo creando la cartella C:\inetpub\wwwroot\awstat ;  creiamo anche un sito all’interno del nostro IIS in modo che la cartella sia raggiungibile dal web.

In C:\inetpub\wwwroot\awstats\cgi-bin sono presenti i file di configurazione dei vari siti ( uno per ogni istanza IIS creata ); per la configurazione si può partire dal file di esempio andando a modificare i seguenti parametri:

LogFile=”C:/inetpub/logs/LogFiles/path_log_file/u_ex%YY-24%MM-24%DD-24.log”

Andando a impostare il path dove vengono conservati i log di IIS riguardanti il sito in questione.

LogType=W

LogFormat = 2

Il tipo di log che stiamo trattando e il loro formato ( solitamente il 2 che è il default di IIS ),

SiteDomain=www.consulentiit.it

HostAliases=www.consulentiit.it

il dominio e l’hostaliases per cui vogliamo analizzare i log;

DirData=”C:/inetpub/wwwroot/awstats/cgi-bin/data/www.consulentiit.it

la cartella dove andare a depositare i log.

Per lanciare l’esecuzione delle statistiche può essere lanciato il comando:

C:\inetpub\wwwroot\awstats\cgi-bin\awstats.pl -config=www.consulentiit.it -update

Se usiamo l’opzione -logfile al posto di –update possiamo andare a testare la correttezza della configurazione del file awstats.www.consulentiit.it.conf creato .

Successivamente i log possono essere visti alla pagina

http://www.consulentiit.it/cgi-bin/awstats.pl?config=www.consulentiit.it

Per importare le vecchie statistiche in AWStats con già i log archiviati è possibile o unire tutti i file di log in un unico file oppure lanciare il seguente comando perl:

for %i in (C:\inetpub\logs\LogFiles\path_log_file\*.log) do perl C:\inetpub\wwwroot\awstats\cgi-bin\awstats.pl -config=www.consulentiit.it -logfile=%i -update

il comando prende tutti i file che trova nella cartella dei log e li parsa ad uno ad uno.

Una risposta

  1. […] on settembre 26th, 2012 Come già detto nei precedenti post (  Statistiche con AWStats e AWStats: installazione e configurazione su sistemi Windows e IIS AWStats è un sistema multipiattaforma sviluppato con tecnologia perl, per questo […]

Lascia un commento