Gestione avanzata di Apache: configurazione dei log dei VirtualHost

postato in: LAMP, Linux | 0

Come abbiamo già visto nella gestione avanzata di Apache è possibile sullo stesso serverweb linux ospitare diversi siti fra loro indipendenti.

Per far questo i metodi più utilizzati sono il VirtualHost Ip-based ( più domini su IP diversi) o il VirtualHost Name-based (più domini sullo stesso IP) che abbiamo visto in passato.

Implementando questo tipo di gestione senza nessun accordimento si porterebbero tutti i siti attivi a scrivere i log di accesso ed errori nel file base di Apache. Questo tipo di evento renderebbe la diagnosi assai complessa. Per questo è molto importante utilizzare in modo appropriato alcune configurazione avanzate dei virtualhost utili soprattutto in caso di problematiche.

Una cosa importante fare per ogni virtualhost è configurare dei propri file di log relativi agli errori e agli acessi.  Questo ci aiuta nel diagnosticare i problemi e gli accessi relativi a un virtulhost.

Oltre a questo possiamo andare a impostare il livello di logging degli errori per il singolo VirtualHost.

Gestione avanzata di Apache: Configurazione avanzata dei VirtualHost relativa agli errori.

ServerName test.consulentiit.it

# LogLevel debug
ErrorLog /var/log/httpd/test.consulentiit.it_error_log_http
CustomLog /var/log/httpd/test.consulentiit.it_access_log_http combined

queste semplici direttive ci permettono di gestire gli errori del sito test.consulentiit.it in modo semplice e pulito.

Siamo andati in fatti a definire che i log di accesso e di errore siano scritti in un proprio file che contiene solo e unicamente i dati del nostro nuovo sito. Ciò rendendoci la diagnosi e l’analisi più semplice.

Oltre a questo è presente la direttiva

# LogLevel debug

questa direttiva ci permette di gestire gli errori effettuando il debug del sito senza appesantire il resto dei VirtualHost attivi.

Lascia un commento