OwnCloud: un prodotto alternativo a Dropbox per lo storage online

postato in: Linux, Sistemi Operativi, Tool, Web | 0

OwnCloud è un prodotto per la gestione di un servizio di file hosting e file sharing; permette di realizzare private cloud open source risultando un’ alternativa a Dropbox, Google Drive e One Drive di Microsoft e a tutti i prodotti di storage online.OwnCloud alternativa gratuita a Dropbox

OwnCloud sviluppa in modo completo tutte le caratteristiche dei servizi di file hosting e file sharing, in più è gratis.

Si possono trovare diverse applicazioni client per PC e dispositivi mobili per interagire con il nostro OwnCloud. Questo ci

permette quindi di creare un vero e proprio Cloud personale a costo zero.

Owncloud è scritto in PHP e necessita di un database,principalmente MySQL o MariaDB, su cui vengono immagazzinate tutte le informazioni.

Le funzionalità principali di OwnCloud sono:

  • gestione di utenti e gruppi;
  • visualizzatore di documenti in formato open (es. ODF e PDF);
  • riproduzione di file multimediali (anche con streaming audio/video);
  • gestione di calendari (anche CalDAV);
  • gestione di rubriche (anche CardDAV);
  • possibilità di crittografia dei file;
  • interazione con servizi di file storage terzi;
  • gestione tramite apps.

Tutte queste funzionalità le possiamo trovare anche in Dropbox. Per questo Owncloud risulta essere una valida alternativa a Dropbox e a qualsiasi altro tipo di servizio di storage online.

OwnCloud è installabile su ogni spazio di hosting ed è utilizzabile tramite comoda interfaccia Web. L’autentificazione,con username and password, da accesso a una propria area privata dove poter creare le proprie cartelle e caricare files.

Spostare, rinominare, condividere e candellare file e cartelle in tutta sicurezza è facile e veloce. Se viene abilitata la funzione di Versioning diventa possibile recuperare la versione precendete del file modificato o cancellato.

Ogni cartella o file che abbiamo caricato può essere condiviso per il download con un utente locale o con un destinatario pubblico tramite l’invio di link; il download può essere protetto da password o può essere impostata una scadenza temporale.

Perchè usare un’ alternativa a Dropbox

Creare un private cloud open source personale al posto di utilizzare Dropbox, Google Drive e One Drive potrebbe sembrare strano ma ci sono molteplici ragioni che posso spingere a farlo.

  1. Privacy: periodicamente grandi fornitori di file hosting sono vittime di attacchi e spesso i dati in esso contenuti sono “rubati”. OwnCloud installato su un server “casalingo” non sarà più sicuro del servizio dato da Dropbox o similari. Ma sicuramente sarà preso di mira da hacker e malintenzionati come i principali fornitori di questi servizi.
  2. Personalizzazione: l’alta possibilità di personalizzazione di uno strumento “proprio” permette di attivare o disattivare servizi e funzionalità che su un servizio di storage online commerciale sono as is.

 

Lascia un commento