Windows esegue Check Disk all’avvio dopo l’aggiornamento KB2823324 di Microsoft

postato in: Sicurezza, Tool, Windows | 0

Mi è capitato di recente di trovarmi di fronte una serie di PC con tutti lo stesso problema, eseguono il check del disco alla partenza del sistema operativo e si trovano degli errori di tipio 55 ( file system ntfs corrotto ) anche se apparentemente non sembra esserci nessun problema.

Dopo un po’ di ricerche ho trovato che la Microsoft lo scorso 9 Aprile 2013 ha rilasciato con il bollettino di sicurezza MS13-036 l’aggiornamento KB2823324 , che contiene un aggiornamento di sicurezza per il driver di sistema in Kernel-Mode ntfs.sys. per Windows Vista, Windows Server 2008, Windows 7 e Windows Server 2008 R2 ,  che risolve alcune vulnerabilità tra cui una divulgata pubblicamente che potrebbe consentire a codice malevolo l’acquisizione di privilegi elevati.

Questo aggiornamento provaca però alcuni danni al sistema in particolare al filesystem che viene spesso visto come danneggiato o corrotto.

Per questo la stessa Microsoft ha rilasciato una procedura per la disinstallazione.

Oltre a questo è anche presente sul sito Microsoft una patch ( del 2011 )  che risolve problematiche similari e che si differenzia in base al sistema operativo.

Pur facendo questi primi 2 passi il problema non si è risolto e cercando ancora ho trovato che l’aggiornamento avrebbe potuto inficiare anche l’antivirus Kaspersky, e anche per questo c’è una possibile patch da installare.

Quindi… i passi per risolvere il problema sono i seguenti:

  1. disinstallare l’aggiornamento KB2823324 ;
  2. eseguire la patch di microsoft per la sistemazione della problematica al filesystem;
  3. installare la patch, nel mio caso la patch_pf98.zip per la risoluzione della problematica su Kaspersky.

ovviamente dopo ogni passo ho eseguito un riavvio della macchina e al terzo riavvio il problema sembra essersi risolto.

 

Lascia un commento